.                                                   GRECIA - ATTICA - FORTEZZA DI ELEFTHERES

  E' UNA FORTEZZA COSTRUITA DAGLI ATENIESI NEL IV SECOLO A.C., IN UNA POSIZIONE ISOLATA NELLA GOLA DI KAZA PER CONTROLLARE LA STRADA CHE DAL MONTE CITERONE PORTAVA (E PORTA TUTTORA) A TEBE

 MA COME, I GRECI NON ERANO TUTTI ARTISTI, FILOSOFI, POETI ECCETERA ?

QUI SI VEDE UN CAMMINO DI RONDA CON OTTIMA VISTA SU CHI TENTAVA DI SUPERARE IL PASSAGGIO O ADDIRITTURA ATTACCARE LA FORTEZZA.

NOTARE I BLOCCHI DI PIETRA, BELLI GROSSI PER RESISTERE MEGLIO AI PROIETTILI (OSSIA DEI BEI PIETRONI) SCAGLIATI DA EVENTUALI MACCHINE D'ASSEDIO.

   E CHI LA FACEVA, LA FATICA ?

  I TERREMOTI HANNO DETTO LA LORO.

 

   QUI C'ERA UNA BELLISSIMA TARTARUGA, CHE, PRONIPOTE DI QUELLA CHE ACHILLE NON RIUSCIVA A RAAGIUNGERE (QUELL'IGNORANTE NON CONOSCEVA IL CALCOLO DIFFERENZIALE), SI E' INFILATA NEL BUCO PRIMA DI POTER ESSERE FOTOGRAFATA.

   CHI EVENTUALMENTE RIUSCIVA A SALIRE DULLE MURA, VENIVA SAETTATO DALLE TORRI CHE PRENDEVANO D'INFILATA IL CAMMINO DI RONDA.

 MA I GRECI NON STAVANO TUTTI SERENAMENTE A DISCUTERE DI METAFISICA E POESIA ?